--- Rossi, Stoner, e i conigli della Laguna ---

ANTEFATTO:
20 luglio 2008, nel GP di Laguna Seca Rossi sorpassa Stoner passando sullo sterrato fuori pista del cavatappi, poi qualche giro dopo Stoner cade all'ultima curva ...

Se volete sapere la verità su quanto successo a Laguna Seca, leggete le interviste ai due protagonisti, che in camera caritatis mi hanno detto cose che voi umani non avete mai visto ...


L'intervista a Stoner

STC: cosa è successo in quella maledetta ultima curva?

STONER: tutta colpa del coniglio!

STC: quale coniglio? Spiegati meglio!

STONER: erano un paio di giri che, facendo quella curva, vedevo nel prato un coniglio che si stava accoppiando con una coniglia, allora ho pensato adesso gli faccio uno scherzo, gli passo vicino e gli faccio sentire le marmitte della Ducati, così col rumore si spaventano e gli rovino la scopata.

STC: e poi?

STONER: allora sono andato un attimo dritto nella via di fuga ma non mi sono accorto che era una trappola organizzata dal coniglio, infatti aveva scavato una buca per terra e io ci son caduto dentro con tutta la moto!

STC: incredibile!

STONER: non puoi capire quanto sono furbi questi conigli! Infatti mentre stavo per terra il maschio m'ha dato un morso sul piede, mentre la femmina si fregava la carota!

STC: quale carota?

STONER: la carota che tenevo sotto al cupolino! Visto che l’elettronica della moto ci ha detto che serviva un peso di 100 grammi di forma oblunga sull’avantreno per poter ottenere il corretto bilanciamento ai fini del buon funzionamento del giroscopio antigravitazione del GPS, è arrivato Preziosi, ha preso la carota che stavo per mangiarmi e l’ha messa sulla moto!

STC: mi stai dicendo che prima della gara mangi le carote?

STONER: di solito no, ma stavolta dopo il warm-up è passato Rossi nel box, e ce ne ha regalate un mazzo, è stato molto gentile. Comunque, tornando ai conigli, hai capito che figli di buona donna? Avevano visto nei giri precedenti che tenevo una carota, e hanno organizzato tutta quella messinscena per fregarsela!

STC: e adesso, che farai?

STONER: ora vado alla direzione corsa e faccio reclamo contro i conigli per comportamento scorretto, anche se ho paura che ormai la carota non la rivedo più!

STC: cosa ti ha insegnato questa storia?

STONER: ho capito una cosa: ragazzi, non rompete le scatole ai conigli, mangiateveli e basta!


L'intervista a Rossi

STC: oggi è andata bene, vero?

ROSSI: si si, il motore girava, la gomma gommava, la moto non sivolava, e Berta filava, filava la lana...

STC: che trucchi hai usato oggi per tenere Stoner dietro?

ROSSI: trucchi? Io trucchi non ne faccio, sono una persona corretta, vinco perchè sono più forte!

STC: però al cavatappi te la sei vista brutta, quando hai sbagliato la frenata!

ROSSI: ma quando mai! E' che avevo visto una famiglia di formiche che attraversava la pista, e per non investirle ho allargato un pò la traiettoria; invece quell'insensibile di Stoner ha tirato dritto e gli è passato sopra, assassino, lo avrei buttato fuori pista dalla rabbia ...

STC: quindi a fine gara il bacio al cavatappi ...

ROSSI: ma quale bacio, sono sceso dalla moto per raccogliere le formiche ferite e portarle al pronto soccorso veterinario!

STC: Rossi animalista! Un aspetto del tuo carattere che non conoscevamo!

ROSSI: Si, da un pò di tempo mi sono appassionato agli animali. Adesso scappo, devo andare a coccolare i miei conigli portafortuna ...